Eurofins Modulo Uno >> Verifiche periodiche >> Attrezzature in pressione trasportabili

Attrezzature in pressione trasportabili

Sidebar Image

 

Direttiva 2010/35/UE

Direttiva TPED

La Direttiva TPED 2010/35/UE stabilisce le regole e le modalità da seguire obbligatoriamente per la messa in servizio e la certificazione di attrezzature a pressione trasportabili su strada (ai sensi dell’ADR), per ferrovia (RID) e per vie navigabili interne (ADN).

Rientrano nel campo di applicazione della direttiva le bombole, i pacchi bombole, i tubi, i recipienti criogenici, le cisterne, i veicoli/vagoni batteria, i contenitori per gas a elementi multipli
(MEGC), i loro rubinetti e altri accessori…

Tali attrezzature devono riportare una particolare marcatura, indicata con il simbolo π (pi greco), obbligatoria per la messa in servizio e la commercializzazione all’interno dell’Unione Europea.

ICE è Organismo autorizzato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per lo svolgimento
di tutte le attività di certificazione e ispezione su tutte le attrezzature a pressione trasportabili, e relativi accessori, previsti nelle direttive 2008/68/CE e 2010/35/UE e s.m.i..

ICE è anche autorizzato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sulla base del D.M. 27/04/2006, ad effettuare l’esame interno delle cisterne destinate al trasporto di merci pericolose di classe 2 dell’ADR che non ricadono nel campo di applicazione della Direttiva TPED.

 Per ulteriori informazioni  o richiesta quotazione

contattaci

011. 2222225  

Invia una mail