Formazione >> Corsi a Catalogo >> Laboratori Pratici di Microbiologia: Titolazioni microbiologiche di antibiotici

Laboratori Pratici di Microbiologia: Titolazioni microbiologiche di antibiotici

Sidebar Image

Data: 09 Maggio 2019 (9:30-17:00)

Luogo: Vimodrone (MI)

N° max partecipanti: 6 persone

Quota di iscrizione: 750 euro + IVA 22%. Per il secondo iscritto della stessa azienda la quota è di 650 euro + IVA 22%.

Nuova II semestre 2019 in programmazione!

Docente

Dott.ssa Stefania Viganò
Ha maturato esperienza pluriennale su tutte le metodiche applicate al Laboratorio Microbiologico. Attualmente è Responsabile del Laboratorio di Microbiologia della divisione Pharma in Eurofins Biolab.

Introduzione e programma

Obiettivi:

La titolazione microbiologica è il metodo di test per verificare l’attività di un antibiotico come specificato nella Ph. Eur. 2.7.2 e USP. L’attività degli antibiotici è stimata paragonando l’inibizione della crescita di opportuni ceppi di microrganismi sensibili, prodotta da diverse concentrazioni del campione in esame, rispetto a quella prodotta da una preparazione di riferimento (standard).

 I vantaggi della titolazione microbiologica (metodo per diffusione e metodo torbidimetrico), rispetto ai metodi chimici, sono:

  • Valutazione diretta dell’attività su un dato ceppo
  • Valutazione del grado di reale disponibilità della sostanza attiva
  • Sensibilità maggiore rispetto ad un metodo chimico
  • Possibilità di valutare l’attività di una sostanza senza necessità di
  • conoscerne l’esatta composizione qualitativa

Il corso, strutturato in due parti, ha l’obiettivo di fornire gli strumenti pratici necessari per determinare le titolazioni microbiologiche di antibiotici. La prima parte prevede un introduzione teorica in aula mentre la seconda parte si svolgerà direttamente presso il nostro laboratorio qualificato. Questa formula esclusiva offre una straordinaria possibilità a professionisti che lavorano in ambito microbiologico di poter acquisire, attraverso la dimostrazione pratica in laboratorio, le competenze tecniche sui metodi di test utilizzati secondo EP e USP per le prove sperimentali di titolazione.

Programma:

Presentazione dei partecipanti e introduzione 

Prima parte
La titolazione microbiologica degli antibiotici: 
 • Principi generali 
 • Normative di riferimento 
 • Metodi di dosaggio 
 • Sostanza di riferimento 
 • Ceppi microbici 
 • Metodo per diffusione 
 • Metodo torbidimetrico 

Seconda parte: Sessione pratica presso il laboratorio microbiologico qualificato 
Prove sperimentali di titolazione: 
 • Metodo per diffusione secondo EP 
 • Metodo per diffusione secondo USP 
 • Metodo torbidimetrico secondo EP 

Domande finali e discussione

 

Destinatari

Il corso è rivolto a R&D, Project Manager, tecnici di aziende, QC ed in generale persone interessate a sviluppare competenze pratiche di laboratorio sulle tematiche in oggetto.

All Items

Dott.ssa Stefania Viganò
Ha maturato esperienza pluriennale su tutte le metodiche applicate al Laboratorio Microbiologico. Attualmente è Responsabile del Laboratorio di Microbiologia della divisione Pharma in Eurofins Biolab.

Obiettivi:

La titolazione microbiologica è il metodo di test per verificare l’attività di un antibiotico come specificato nella Ph. Eur. 2.7.2 e USP. L’attività degli antibiotici è stimata paragonando l’inibizione della crescita di opportuni ceppi di microrganismi sensibili, prodotta da diverse concentrazioni del campione in esame, rispetto a quella prodotta da una preparazione di riferimento (standard).

 I vantaggi della titolazione microbiologica (metodo per diffusione e metodo torbidimetrico), rispetto ai metodi chimici, sono:

  • Valutazione diretta dell’attività su un dato ceppo
  • Valutazione del grado di reale disponibilità della sostanza attiva
  • Sensibilità maggiore rispetto ad un metodo chimico
  • Possibilità di valutare l’attività di una sostanza senza necessità di
  • conoscerne l’esatta composizione qualitativa

Il corso, strutturato in due parti, ha l’obiettivo di fornire gli strumenti pratici necessari per determinare le titolazioni microbiologiche di antibiotici. La prima parte prevede un introduzione teorica in aula mentre la seconda parte si svolgerà direttamente presso il nostro laboratorio qualificato. Questa formula esclusiva offre una straordinaria possibilità a professionisti che lavorano in ambito microbiologico di poter acquisire, attraverso la dimostrazione pratica in laboratorio, le competenze tecniche sui metodi di test utilizzati secondo EP e USP per le prove sperimentali di titolazione.

Programma:

Presentazione dei partecipanti e introduzione 

Prima parte
La titolazione microbiologica degli antibiotici: 
 • Principi generali 
 • Normative di riferimento 
 • Metodi di dosaggio 
 • Sostanza di riferimento 
 • Ceppi microbici 
 • Metodo per diffusione 
 • Metodo torbidimetrico 

Seconda parte: Sessione pratica presso il laboratorio microbiologico qualificato 
Prove sperimentali di titolazione: 
 • Metodo per diffusione secondo EP 
 • Metodo per diffusione secondo USP 
 • Metodo torbidimetrico secondo EP 

Domande finali e discussione

 

Il corso è rivolto a R&D, Project Manager, tecnici di aziende, QC ed in generale persone interessate a sviluppare competenze pratiche di laboratorio sulle tematiche in oggetto.