Product Testing, Certification & Inspection >> Eurofins Modulo Uno >> Attrezzature di lavoro DM 11/04/11

Attrezzature di lavoro - DM 11/04/2011

Sidebar Image

Verifiche Periodiche delle
Attrezzature di Lavoro

In data 24 maggio 2012 è entrato in vigore il Decreto Ministeriale 11 Aprile 2011, in attuazione ai commi 11, 12, 13 dell'art. 71 D.Lgs.81/08. Il provvedimento prevede che le verifiche delle attrezzature di lavoro elencate nell'Allegato VII del decreto legislativo possano essere svolte, oltre che dai Soggetti Pubblici preposti (INAIL, ASL/ ARPA), anche da Soggetti Privati Abilitati.
In caso di messa in servizio di una nuova attrezzatura il datore di lavoro ne deve dare immediata comunicazione all'INAIL per ottenere l'assegnazione del numero di matricola e per l'inserimento dell'attrezzatura nella banca dati nazionale.
Inoltre, in relazione alla periodicità indicata nell'Allegato VII, deve richiedere all'INAIL la Prima delle Verifiche Periodiche indicando il luogo presso il quale è disponibile l'attrezzatura e il nominativo di un Soggetto Privato Abilitato di cui INAIL potrà avvalersi per l'esecuzione della stessa. Nel caso INAIL non effettui la verifica (direttamente o attivando il Soggetto Abilitato indicato) entro 45 giorni dalla richiesta il datore di lavoro può affidare l'incarico direttamente ad un Soggetto Privato Abilitato.
Il datore di lavoro inoltre deve far sottoporre le attrezzature a Verifiche Periodiche Successive alla prima entro la scadenza della validità della verifica precedente. Per tali verifiche potrà liberamente scegliere fin da subito fra il Soggetto pubblico di riferimento (ASL / ARPA) o un Soggetto Privato Abilitato.
Eurofins Modulo Uno opera in qualità di Soggetto Abilitato dal 24 Maggio 2012.

Apparecchi di Sollevamento

Gli apparecchi di sollevamento di cose e persone di cui all'allegato VII del D.Lgs. 81/08 sono soggetti a Verifiche Periodiche ogni 1, 2 o 3 anni a seconda delle caratteristiche e del settore di utilizzo.
Le principali attrezzature coinvolte sono:

Soll01

Gruppo SP
Sollevamento persone

  • Scale aeree ad inclinazione variabile
  • Ponti mobili sviluppabili su carro ad azionamento motorizzato o manuale
  • Ponti sospesi e relativi argani
  • Piattaforme di lavoro autosollevanti su colonne
  • Ascensori e montacarichi da cantiere

Gruppo SC
Sollevamento materiali

  • Apparecchi di sollevamento mobili
  • (es. autogru), trasferibili (es. gru a torre) e fissi (es. carroponte) di portata superiore a 200 kg
  • Carrelli semoventi a braccio telescopico
  • Idroestrattori a forza centrifuga

 

Attrezzature e Insiemi a pressione

Le attrezzature e insiemi a pressione di cui all'allegato VII del D.Lgs. 81/08 sono soggetti a Verifiche Periodiche ogni 2, 3, 4, 5 e 10 anni a seconda delle caratteristiche, del fluido contenuto e della categoria.
Le principali attrezzature coinvolte sono:

Gruppo GVR
Gas, Vapore, Riscaldamento

  • Recipienti contenenti fluidi con pressione maggiore di 0,5 bar
  • Tubazioni contenenti gas, vapori e liquidi
  • Generatori di vapore e acqua surriscaldata
  • Generatori di calore con potenzialità maggiore di 116 Kw
  • Forni per le industrie chimiche e affini
  • Insiemi

GVR01

Eurofins Modulo Uno ha ottenuto l'abilitazione da parte dei Ministeri Competenti, con riferimento alle Regioni Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Puglia e Campania.

 

Contatto

Per ulteriori informazioni
o richiesta quotazione

ModuloUno@eurofins.com